Cittadini e sudditi

(Ho scritto questo articolo mesi fa per il foglio locale dei giovani PD ma penso che sia ahimè sempre valido per cui ve lo ripropongo)
Clientelismo, nepotismo, interesse privato in atto di ufficio, in una parola “la malamministrazione” non è ahimè una nostra esclusiva ma certamente nel nostro sud il fenomeno assume aspetti particolarmente virulenti e sfacciati. Qualcuno, conoscitore della nostra storia, sostiene che questi comportamenti fanno oramai parte del nostro DNA e che tutto sia iniziato intorno al 1200 con la conquista dei D’angiò. Da allora siamo sempre stati dominati da stranieri e la cosa non è terminata neanche con l’unità d’Italia visto l’atteggiamento dei Savoia e dei loro quadri piemontesi che qui a sud si sono comportati troppo spesso alla stregua di forze di occupazione Continua a leggere

Annunci

La sindrome del beduino

La sindrome del beduino recita più o meno così: io contro mio fratello, io e mio fratello contro i miei cugini, il mio clan contro la mia tribù, la mia tribù contro le altre tribù, tutte le tribù contro gli altri popoli.
Evidentemente i beduini (che hanno tutto il mio rispetto e ammirazione) c’entrano poco e qualcuno ha voluto solo stigmatizzare questo comportamento di cui spesso siamo vittime più o meno consapevoli.
Questa sindrome mi torna in mente a proposito dell’ordinanza di pochi giorni fa del sindaco d’Ischia sul divieto per i non residenti di vendere il pescato. La decisione lascia interdetti per almeno due motivi: Continua a leggere

LE MINACCE ALL’ASSESSORE GANAPINI

(Ieri, con Tommaso Strudel, ex assessore all’ecologia, ci chiedevamo come mai Ganapini che avevamo ascoltato insieme in vari convegni, non fosse riuscito, nonostante il suo indubbio impegno e buonafede, a mettere su quei digestori per l’umido che tanta importanza rivestono nel ciclo dei rifiuti in Campania e la risposta più logica era che ci fossero grosse pressioni da parte di chi dalla monnezza in Campani ci fa Soldi con la esse maiuscola. La conferma arriva da questo articolo da “il Mediano”)
Con questa lettera in redazione, un nostro lettore auspica l’apertura di un’inchiesta sulla presunta aggressione all’assessore regionale all’ambiente Walter Ganapini.L’auspicio che viene avanzato in questa richiesta ha un antefatto, se confermato, molto grave, a riprova che la questione rifiuti in Campania ha toccato livelli e interessi finora immaginati ma non ancora dimostrati definitivamente… continua la lettura

Adesso anche i pirati!

Ci riempiamo la bocca con la promozione turistica e ci dimentichiamo che il discorso è globale e riguarda la qualità della vita. Se ci sono situazioni degenerate da cattiva politica (vedi il caso mai completamente risolto della spazzatura) o sacche di povertà dove la camorra può attingere a piene mani aumenta sempre di più il pericolo di rassomigliare ai più malridotti dei paesi terzi e non ci dovremo poi meravigliare di fenomeni come questi! Immaginate come sono contenti in questo momento certi lumbard!
questa è la notizia: Continua a leggere

Economia italiana e elezioni

Siamo un gruppo di studenti di Master in economia. Con questa presentazione vogliamo fare informazione sui temi economici della campagna elettorale… così inizia questa interessante presentazione che ci è stata segnalata da Domenico Lubrano e Franco Cerase e che vi invito a guardare con attenzione…. Avevo inserito il link a slideshare ma purtroppo la presentazione risultava illegibile per cui dovete scaricarla dal link proposto e vederla con un lettore powerpoint tipo quello che trovate qui

Alla faccia della trasparenza!

Al contrario di Obama che dice “Senza un giornalismo che ci chiama costantemente a rispondere delle nostre azioni, che ci mantiene onesti, che sa essere duro e vivace, questa cosa chiamata democrazia non può funzionare”. (Barack H. Obama, discorso ai corrispondenti dalla Casa Bianca, 9 maggio 2009) il nostro Vicesindaco,  davanti alla diffusione di questo documento (che vi invito a leggere) parla di “dovuti approfondimenti di natura tecnico disciplinare rispetto a una fuoriuscita pubblica cosi grave di una nota interna e riservata”
Questione di differente “prospettiva politica” (per usare un eufemismo) caro Vicesindaco. Continua a leggere

Lettera aperta a Gaetano Colella

berlusconi-rialzati

Gentile signor Gaetano,
mi è capitato di vedere giorni fa un suo manifesto in cui Lei e mostrato accanto al Cavaliere. Il manifesto recita tra l’altro “rialzati Procida” che suona come una incitazione a risollevarsi dal malgoverno e tornare in buona salute. Nel ringraziarLa per l’attenzione che riserva alla mia isola, le chiedo cortesemente di sciogliere qualche mio piccolo dubbio. Il suo “rialzati Procida” allude ad un precedente malgoverno, ma è qua che i conti non mi tornano. Continua a leggere

Sono pazzi questi inglesi

da g.barblan un “divertente” articolo di travaglio
Ricordate l’arresto della signora Mastella a Santa Maria Capua Vetere? E quelli di mezza Udeur campana? E l’avviso di garanzia a Clemente, all’epoca ministro della Giustizia? Era il 16 gennaio 2008. Il presunto Guardasigilli si dimise insultando i magistrati in pieno Parlamento («fanno politica, attaccano la democrazia, è emergenza democratica, giustizia a orologeria») e pretese la pubblica solidarietà della Casta. Continua a leggere

Crisi: La risposta del PD

riceviamo da Giovanni Villani:
Crisi al Comune: La chiara risposta del Partito Democratico

Il Sindaco ha rivolto (quasi alla fine del proprio mandato) anche al P.D., un invito ad essere sostenuto a seguito dell’ennesima crisi che sta caratterizzando la Sua (dis)amministrazione.
Risposta del P.D.
“Gentile Sindaco, Ella è stato eletto dai Cittadini per governare quest’Isola che chiede: Continua a leggere