Forum Nucleare, lo spot è ingannevole

(da zeusnews)Il Giurì ha bocciato lo spot della partita a scacchi, che sparirà dalle reti televisive.
“Non conforme all’articolo 2 del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale”:così l’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria ha giudicato lo spot del Forum Nucleare Italiano, in sostanza ritenendolo ingannevole.
La pubblicità in questione è trasmessa da qualche tempo dalle varie reti nazionali, digitali e satellitari: mostra due contendenti che affrontano una partita a scacchi in cui a ogni mossa corrisponde un’opinione – a favore o contro – l’energia nucleare[…]Nascosta sotto l’apparenza di una campagna informativa, insomma, ci sarebbe un tentativo di far pendere l’opinione degli spettatori verso un giudizio favorevole sull’energia nucleare: non la proposizione di un dibattito – come dovrebbe lasciare intendere l’immagine finale, in cui il giocatore scopre di giocare una partita contro sé stesso e i propri dubbi – ma un’attività ingannevole…vai all’articolo

Annunci

Ciao Peppino

Peppino Cioffi è venuto a mancare poche ore fa.
Faccio mie le parole degli amici di Insieme per Procida:
“Generoso e disinteressato, schivo e concreto, punto di riferimento sempre disponibile, capace di fare coraggio a chi ne aveva veramente bisogno…”
Ciao PEPPINO
anche io ti ricorderò sempre così!

Quando parlano i Fatti

Un pò di giorni fa è apparso un manifesto dell’amministrazione comunale dove si sbandierava l’assoluzione della San Marco presso il TAR e si accusava la “sinistra ” di raccontare bugie per buttare fango sull’amministrazione manco se l’interdittiva antimafia l’avesse decisa Insieme per Procida e non il Prefetto.
in risposta a questo manifesto eccone uno firmato da Insieme per Procida apparso oggi nelle strade procidane:

I fatti contano?!

L’Amministrazione Comunale continua a nascondersi dietro gli insulti gratuiti, chiamandoci bugiardi, ma i fatti parlano chiaro:

  • Il Prefetto (Ministero degli Interni) ha giudicato per ben 2 volte la San Marco, socio di maggioranza della SEPA, collusa con la camorra.
  • Il Comune ha tardato a prenderne atto e per oltre un anno si è ritrovato in una situazione di illegalità e di omissioni di atti.
  • La San Marco, nonostante la sentenza del TAR, rimane un soggetto inadeguato a gestire il servizio rifiuti che risulta costoso (T.I.A. tra le più alte d’Italia) e inefficiente (raccolta differenziata sotto il 20%).

“Insieme per Procida” ha già ottenuto il passaggio della riscossione della T.I.A. al Comune e continuerà ad incalzare l’Amministrazione Comunale affinché si giunga all’affidamento del servizio di gestione dei rifiuti tramite una pubblica e trasparente gara d’appalto, unico metodo possibile per scongiurare nuove e dannose compromissioni.
Procida, 9 febbraio 2011

Insieme per Procida

Nucleare: le regioni devono dare il loro parere

(da il mediano)La Corte costituzionale boccia il governo: le Regioni devono dare parere sulle centrali. La Corte Costituzionale con una sentenza ha stabilito che le Regioni dovranno esprimere un proprio parere sulla scelta delle centrali. I giudici hanno dichiarato illegittima la parte del decreto che metteva tutto nelle mani di Roma[…]Il parere non sarà vincolante, ma avrà il suo peso. Secondo il governo i territori dovevano restare fuori da qualsiasi decisione. Comitati vecchi e nuovi, petizioni, mobilitazioni antinucleare, tutto cancellato. Due giorni dopo la sentenza, invece, esponenti della maggioranza si sono affrettati a dire che non vogliono scavalcare nessuno. In realtà ci hanno provato ed è andata male…vai all’articolo

Telescocciature: una buona notizia

(Riceviamo dall’amico Ambro) Credo di fare cosa gradita a tutti informandovi che dal 31 gennaio scorso è possibile finalmente bloccare definitivamente le telefonate di pubblicità telefonica che arrivano a tutte le ore, specialmente quando uno è intento a fare il primo boccone a pranzo o a cena.
Per farlo tutti coloro che hanno il proprio nominativo pubblicato sull’elenco telefonico, senza farlo cancellare, possono iscriversi on-line gratuitamente al “Registro delle Opposizioni” appositamente creato.
L’indirizzo è il seguente https://abbonati.registrodelleopposizioni.it/abbonati.jk/msgPage.jsp e seguendo le semplici istruzioni si chiude per sempre questo sfinimento. Saluti .Ambro
(Aggiungo che il sito non è proprio semplicissimo per cui ai meno esperti consiglio di andare direttamente a questo indirizzo riempire i campi del modulo e premere invia. Il gioco è fatto!!)