Capezzuto beffa gli elettori

(Un articolo di Franco Marino apparso recentemente sul Il golfo. Anche se non concordiamo su molte delle tesi esposte pensiamo che l’articolo sia interessante in quanto espressione di un malcontento popolare.)
Col recente falso rimpasto in Giunta, Capezzuto si è tolto la maschera
gettando nello sconforto quanti di noi, io in primis, avevamo creduto che “Procida
Prima” volesse davvero troncare col passato ed invece l’auspicato
rimpasto si dimostra una presa in giro. Che senso ha far rientrare come assessore
la sorella del dimissionario Giuseppe Aiello? Si ricorda ai gabbati-elettori che
la Sig. ra Aiello si è sottratta al giudizio impietoso degli elettori
ed essa è la moglie dell’attuale capo dell’ufficio tecnico del Comune.
Continua a leggere

Annunci

Passaggio a Nord Ovest

(dal blog di Zucconi)Per coloro che si ostinano a credere che qualche cosa stia cambiando nel clima del nostro malconcio pianeta Terra e magari sarebbe bene stare accorti alle porcherie che gli vomitiamo addosso e a quelle che ruttiamo nell’aria, ecco la notizia – ufficiale – che per il quarto anno consecutivo il Polo Nord diventa navigabile e si apre quel passaggio a Nord Ovest che per secoli invano gli esploratori hanno cercato e non hanno trovato, perchè il ghiaccio perenne li bloccava. Quattro volte soltanto si è aperto, ed è accaduto, guarda caso, negli ultimi quattro anni, durante le estati. Ma non c’è da preoccuparsi, a casa mia c’è un freschino delizioso, la sera al mare ci vuole il golfino, sei o sette grandi specialisti deputati berlusconiano hanno detto che il cambiamento climatico è una palla, Al Gore è un vecchio trombone e queste sono le solite panzane allarmistiche di sinistra, tutto va bene, tutto normale. O no?

scuola: caos totale

(Di Luigi Jovino da Il mediano) Classi sovraffollate, migliaia di docenti precari perderanno il lavoro. C’è crisi in tutti gli ordini di scuola. In corso una vera battaglia culturale per la democrazia, per la qualità dell’insegnamento e per la libera circolazione delle idee.
Sarà “l’anno horribilis” della scuola italiana. Le premesse ci sono tutte. Migliaia di docenti precari dovranno penare per conservare i posti di lavoro e tanti non saranno confermati. Il calo consistente di maestri, professori e del personale ausiliario porterà alla chiusura sistematica di diversi plessi periferici di scuola primaria e della scuola dell’infanzia...vai all’articolo

Mostra di Antonio (tonino) Lubrano


Mi chiedevo se era possibile pubblicare sul Vostro sito un appuntamento culturale. In particolare faccio riferimento alla mostra che si terrà giorno 27 agosto alle 19 presso il vicolo Morea 13 a casa del sig. Antonio Lubrano Lavadera . In allegato Vi invio copia della Locandina. Vi ringrazio in anticipo.
Distinti saluti Natalia Ambrosino

Come stelle fisse

Riceviamo dall’amico Guglielmo Taliercio
“Come stelle fisse” al Palazzo della Cultura a Terra Murata.
Procida – Il Centro di Cultura “Odisseo”, con il patrocinio del Comune di Procida, ha curato per venerdì 27 agosto alle ore 19,00 presso il Palazzo della Cultura nel borgo antico di Terra Murata, la presentazione del saggio “Come stelle fisse” (Pironti Editore) scritto da Francesco Guizzi, docente di Diritto Romano della Facoltà di Scienze Umanistiche alla Sapienza di Roma.
Il saggio si incentra su quattro ritratti: Renato Caccioppoli, il matematico di fama internazionale e, nel contempo, pianista di valore come un concertista; Vittorio De Caprariis, storico delle dottrine politiche, autore di una ricerca sulle guerre di religione in Francia ancora oggi centrale nell’analisi storiografica, saggista politico fra i fondatori di “Nord e Sud” e personalità di spicco de “Il Mondo” di Pannunzio; Giorgio Amendola, esponente di rilievo del Partito comunista, che fu a capo della resistenza romana; Gaetano Arfè, storico del socialismo, parlamentare anche europeo, e per un decennio direttore dell”Avanti” Continua a leggere

Interrogazione de La svolta

Caro Peppino,
ti chiedo cortesemente di pubblicare sul tuo sito la presente interrogazione sulla grave crisi politica in atto nella maggioranza consiliare.
Ti ringrazio per l’ospitalità. Mariano Cascone
Gruppo la SVOLTA

Sig. Presidente Consiglio Comunale di Procida
Sig. Sindaco Comune di Procida
Sig. Segretario Comunale
Procida, 19.08.2010

OGGETTO: interrogazione a risposta orale in Consiglio Comunale relativa alle conseguenze sul piano amministrativo e politico della grave crisi politica di maggioranza in atto.

A seguito dei recenti fatti resi pubblici da organi locali di informazione e da alcuni Consiglieri ed Assessori di maggioranza, a soli 3 mesi dall’avvio dei lavori della Giunta Capezzuto la stabilità politica della maggioranza consiliare, presupposto necessario per una sana e produttiva azione di governo del territorio, appare seriamente compromessa al punto da mettere in discussione la sua stessa capacità di affrontare al meglio le gravi e delicate questioni sulle quali i cittadini attendono da tempo risposte chiare e definitive e sul quale presupposto hanno espresso il loro consenso. Continua a leggere

Praticamente vergine

(dal blog di Zucconi)Il ministro degli Interni, Bobo Maroni, aveva annunciato che gli sbarchi di clandestini si sono “praticamente azzerati”, che sembra il classico “conosco una ragazza praticamente vergine” o “leggermente incinta”. Nella realtà, se i barconi dalla Libia sono diminuiti, la maggioranza di immigrati irregolari in Italia sono detentori di regolari visti che rimangono oltre la scadenza a lavorare senza permessi e il ministro – come tutti coloro che li fanno lavorare sotto costo mentre poi votano per chi promette di buttarli fuori – lo sa benissimo.

Risate a denti stretti

(da spinoza.it)Cossiga ricoverato al Gemelli. La prognosi è segreta.

Previsto a breve un nuovo bollettino medico. Sarà lasciato in una cabina telefonica.

Compare il nome di Berlusconi in un pizzino di Ciancimino a Provenzano. È sulla carta intestata.

Il premier avrebbe donato cento milioni di lire a Provenzano, almeno secondo il pizzino comunista di certa mafia.

Ghedini: Quereleremo chi sosterrà che Berlusconi ha finanziato Cosa nostra”. Erano solo gli interessi per il prestito.

Il virus H1N1 è uscito di scena. A breve i casting per l’influenza 2010.

La pandemia è stata dichiarata conclusa. Ora ho capito cos’è il marketing virale.

Secondo l’Oms “il virus ha ampiamente fatto il suo corso”. Ovvero: “le case farmaceutiche sono finalmente rientrate delle spese”.

Va a Lourdes per un problema cerebrale, torna con due gambe rotte. Non sapevo facessero anche permute.

Morto concorrente dei mondiali di sauna. Già allestita la camera ardente.

L’uomo è rimasto per sei minuti a centodieci gradi. Per l’autopsia è bastato un grissino.

Ai partecipanti veniva chiesto di resistere quanto più possibile a una temperatura di centodieci gradi. Una competizione così intelligente che si fa fatica a lasciar fuori Gasparri dalla battuta.

Abbandonato da tutti, al cane non resta che il suicidio. È il titolo dell’ultimo editoriale di Vittorio Feltri.

Nuovo sito web per il Vaticano. Ti cerca lui.

La storia si ripete

(dal sito insiemeperprocida.it)Anno 2002: C’era una volta una società partecipata di nome SEPA che amministratori comunali pasticcioni avevano messo su per il servizio d’igiene ambientale pensando più al proprio tornaconto che alla comunità.
Risultato: un costo di gestione esorbitante, le tariffe più alte d’Italia, un servizio scadente, una raccolta differenziata al 14% ed un socio privato (la Cooperativa San Marco) di dubbia affidabilità e scelto con criteri poco trasparenti…vai all’articolo