Ancora sull’inceneritore di Acerra

Il responsabile nazionale all’ambiente del Prc afferma: “Negli ultimi 7 giorni si sono superati i limiti 5 volte..e siamo a 50! La Procura cosa aspetta?”.
A 128 giorni esatti dall’inaugurazione del termovalorizzatore di Acerra il valore delle PM10 (Il Decreto ministeriale n°60 del 02/04/2002 recita che “Il valore giornaliero di 50 µg/m3 non può essere superato più di 35 volte nell’arco dell’anno solare” ) è stato superato nell’area della zona industriale di Acerra di ben 50 volte, e per diversi giorni è stato molto prossimo alla soglia dei 50 e in alcuni giorni sulle tabelle c’è un N.D.(non disponibile) Ieri, giovedì 30 luglio è arrivato a 117,2 µg/m3.! Continua a leggere

Annunci

Appello di Alex Zanotelli

Invito tutti ad aderire e partecipare alla “Marcia dei Mille “ da Acerra a Napoli, il 21 giugno prossimo.
Un invito più ancora pressante a tutti a venire il 21 giugno a Piazza Garibaldi alle ore 16,00 ad accoglier lo “sbarco “dei” Mille” e proseguire insieme in una grande manifestazione fino a Piazza Dante.
E’ un momento importante per Napoli e la Campania per dire no al Decreto del governo Berlusconi sui rifiuti in Campania che per questi venti anni è stata lo sversatoio nazionale dei rifiuti tossici, che ci stanno uccidendo.
Davanti al silenzio assordante, non ci rimane che scendere in piazza e gridare il nostro NO al Decreto Berlusconi e un SI’ alla vita.

Scendiamo per strada
Alex Zanotelli