G8 in Abbruzzo

Riporto due commenti molto critici sul g8: il primo è di Vittorio Zucconi segnalato da G.Barblan, l’altro e di Flavio Lotti, coordinatore nazionale della Tavola della pace, segnalato da Lina Scotto dei Maia.
Berlusconi il Grande Produttore metterà in scena il G8 (evento comunque da anni del tutto inutile) nello “Studio Abruzzo”, usando rovine, sfollati, bambini, vecchi, immancabili gruppi folkloristici che offriranno danze e doni agli illustri ospiti, come scenografia e come figuranti gratuiti per uno show in stile Fattoria, Grande Fratello o Isola dei Famosi. Continua a leggere

Annunci