Incontro per il REFERENDUM ABROGATIVO del 12 e 13 giugno 2011

(Dal gruppo consiliare Insieme per Procida) Sabato 4 giugno 2011 alle ore 18,30 ci vediamo presso la ns. Sede (Via Roma alla Marina) per analizzare e discutere i 4 referendum:

  1. Energia nucleare ( Nuove norme che consentono la produzione nel territorio nazionale di energia elettrica nucleare. Abrogazione);
  2. Privatizzazione dell’acqua (“Modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici di rilevanza economica. Abrogazione”);
  3. Privatizzazione dell’acqua (Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. Abrogazione parziale di norma);
  4. Legittimo impedimento (Disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza. Abrogazione).

Partecipa per informarTi e per votare e far votare:

SI

http://www.insiemeperprocida.it

Annunci

6 pensieri su “Incontro per il REFERENDUM ABROGATIVO del 12 e 13 giugno 2011

  1. Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito.Azz e capit e talian in
    pratica è come andare in pensione per un imprenditore,magna’ senza
    fatica.Percio la marcegaglia voleva privatizzare l’acqua.Caspita come si
    innervosiva,sfaccimm.Che mattacchioni sti imprenditori taliani .In ambiente borsistico esiste un termine che si chiama STOP LOSS si mette un limite a quanto una persona vuole perdere.In pratica si mette un limite a quanto una persona vuole perdere.Sino a
    e non oltre.In italia si dovrebbe fare la stessa cosa,mettere un limite
    agli SFOTTO che una persona deve subire oltre il quale una persona potrebbe reagire liberamente.

  2. per una volta siamo d’accordo!!!
    Vai a votare SI e raccomanda a quelli che conosci di andare a votare e votare SI!

  3. Sulle terapie non siamo d’accordo tu sei per le cure palliative io per quelle
    definitive.Pensi che un taliano faccia marcia indietro sul magna senza fati
    ca’.Povero te.Verra’ presentata la pietanza in un altro modo.Con i miei
    sistemi invece verrano i brividi al solo pensiero di avvicinarsi alla pietanza
    e gli impavidi diventeranno la pietanza.

  4. (ANSA) – ROMA, 5 GIU – ”La nomina di Mario Draghi a presidente della Bce? Non ha molta credibilit? in termini di indipendenza”: lo ha affermato Marine Le Pen, leader del Fronte Nazionale francese (Fn) nella trasmissione ”In 1/2 ora” di Lucia Annunziata. ”Anche lui sappiamo bene da dove viene. E’ stato banchiere ad una delle maggiori banche americane. Siamo sottomessi alla politica Usa – ha proseguito Le Pen -. Quando nominano qualcuno non fanno nemmeno piu’ finta che sia indipendente”.

  5. L’incidente al reattore nucleare di Chernobyl non ha provocato alcun disastro. Nel corso di tutti questi anni, come conseguenza diretta dello scoppio, sono morte infatti meno di 300 persone e non c’è stato alcun pericolo per i bambini nati dopo l’esplosione. Hanno rischiato solamente quelli che avevano meno di quattro anni ai tempi dello scoppio. E’ il parere di diversi scienziati italiani che hanno lavorato in questi anni in Ucraina, esperti che smontano diversi teoremi precostituiti su quanto successe in quel lontano ’86. Le statistiche sull’aumento delle malattie? Una scusa per nascondere lo stato pessimo della sanità ucraina. Mentre Kiev lancia gli allarmi sul sarcofago per attirare i capitali occidentali nella zona…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...