Se queste sono le forze dell’ordine…

Sono contrario agli atti di violenza e condanno senza mezzi termini i facinorosi all’interno dei cortei. Mi chiedo sempre “qui prodest”
Ma rimango senza parole davanti a scene come questa. Se la polizia si comporta così cosa ci possiamo aspettare dalla popolazione?! Sarà mai punito questo delinquente in divisa che ha calpestato un ragazzo? saranno mai puniti i poliziotti che lo hanno preso a calci mentre era indifeso per terra? CHE VIGLIACCHI!!!

…e guardate anche questo. Che cosa rende queste persone che dovrebbero difendere l’ordine pubblico così violente?

Annunci

29 pensieri su “Se queste sono le forze dell’ordine…

  1. Eppure quando le forze dell’ordine hanno spaccato le teste degli ischitani
    che volevano difendere il diritto alla casa di un povero madonna nessuno
    si è lamentano.Se volete ve lo faccio vedere il filmato delle botte che han
    no preso.

  2. Come al solito

    si distorce la verità a seconda del punto di vista.

    Io ho visto solo dei teppisti che hanno assaltato una città e le forze dell’ordine. Meritano la galera questi teppisti.

  3. Ti pare forse che non abbia condannato gli atti di violenza dei manifestanti? Dico però che la polizia dovrebbe dare l’esempio e non abbandonarsi a scene come quelle che si vedono (e non mi sembra un fotomontaggio ) in questi video. I violenti, quelli veri, che però guarda caso non vengono mai fermati, quelli meritano sicuramente la galera.

  4. Chissa com’e’ il primo natale senza casa!!!Ah dimenticavo se sommiamo i
    danni che hanno fatto gli studenti piu i danni che ogni giorno fanno i napuli
    tan per la monnezza l’anno prossimo ci sara’bisogno di un altra manovra
    finanziaria.Sempre che l’italia visto la situazione politica e il debito pubblico
    non faccia prima FALLIMENTO!!!!!!!!

  5. Caro pc 1951

    quello che non capisco in te è perchè fai vedere solo una faccia della medaglia con il video. Perchè non fai vedere le violenze che sono state perpretate contro le forze dell’ordine,di scene come quelle che fai vedere e solo una,per aggiunta, ce ne sono a centinaia. come si è visto attraverso i servizi televisivi.

    Metti in risalto questi servizi! , e non un caso isolato,che non fa testo.

    Questo è doppiopesismo e distorsione della verità,ecco questo è il succo del video.

  6. Non so mai se non capisci o non VUOI capire!
    Ho detto che condanno gli episodi di violenza e quindi do per scontato che ci siano stati. Quello che invece è importantissimo è che dalla parte delle forze dell’ordine, dalla parte della legalità non ci sia NEMMENO UNA reazione uguale e contraria. Sennò siamo fritti. Non mi sembra poi che si possa parlare di casi isolati: nel video erano parecchi i celerini che picchiavano selvaggiamente e prendevano a calci persone a terra e indifese.

  7. Cioe’ se la polizia picchia chi manifesta contro bellusconi deve essere punita mentre ci si gira dall’altro lato se fa la stessa cosa a chi difende il proprio diritto alla casa.Mah saranno cose taliane percio’ non le capisco.

  8. Siamo alle solite, si propende sempre per due pesi e due misure, infatti, come ben dice Laurent quando le forze dell’ordine hanno malmenato gli ischitani che cercavano di difendere il diritto ad avere una dimora allora forse per pc (e non solo) era tutto regolare … 😉
    Dai Laurent facci vedere questo video.

  9. scusa Laurent mi sono accorto solo ora che il video lo avevi già pubblicato, non avevo letto bene i commenti.
    ciao.

  10. Visto che franco, laurent e winner vogliono farmi passare per forza per un fazioso vorrei chiedere di indicarmi per favore dove sono nel video postato da laurent le scene di violenza bestiale PARAGONABILI a quelle dei video sulla manifestazione a Roma.
    io non le ho viste
    Con ciò non voglio dire che non vi siano le cariche dei celerini ma non mi sembra affatto la stessa cosa.
    se per voi e la stessa cosa allora…

  11. Ci sono stati 57 feriti di cui 17 gravi tra i manifestanti piu 20 fermati,capisco
    che tu forse volevi vedere il morto ma credo che sara’per la prossima volta
    Forse le scene che volevi vedere non si sono viste perche il filamto era quello che era ma le mazzate gli ISCHITANI LE HANNO SENTITE.La prossi
    ma volta chiameremo zeffirelli alla regia.

  12. Mi associo al parere di Laurent, volevo anch’io esprimermi in tal modo ma mi sono astenuto per timore che pc potesse pensare che si stia col fucile puntato contro di lui. Vedi Laurent devi sapere che pc …(e non solo)… un tempo si dichiarava favorevole agli abbattimenti forse perché credeva che non si sarebbe mai arrivati a simili conclusioni, ma poi dopo la prima esecuzione credo sia stato colpito profondamente dalla crudeltà espressa da simili attuazioni, ma non trova la forza di ammetterlo. Dai pc non continuare a nasconderti dietro un dito, sai bene che ti stimo perché sei una persona veramente democratica, sempre aperto a qualsiasi dialogo (contrariamente a quello che sovente afferma “the winner”), supera questa limitazione e ammettilo una buona volta che abbattere case nelle assieme sono senz’altro espressioni di violenza molto superiori a quelle documentate dai video. 😉

  13. Cari amici,
    qui si tratta del concetto di sanzione. Spesso quando parliamo di raccolta differenziata ci troviamo d’accordo che uno dei motivi per cui la differenziata non parte a Procida è proprio l mancanza di sanzioni!
    Purtroppo da noi (che a senso civico siamo scarsi) le leggi possono funzionare solo se ci sono delle sanzioni e la certezza che saranno applicate se le leggi vengono disattese.
    Per quel che riguarda l’abusivismo ci sono delle leggi (che dovrebbero rispettare tutti a partire del cavaliere) che dicono che per costruire c’è bisogno di un regolare permesso rilasciato dalle autorità
    A questo punto:

    • o diciamo che non rispettiamo la legge e quindi ci consideriamo fuorilegge con tutte le conseguenze
    • o accettiamo che ci siano sanzioni e vengano applicate per evitare il riprodursi dei comportamenti illegali.

    Casomai le case è un peccato abbatterle per via dello spreco di lavoro, materiali etc ma sicuramente c’è bisogno di un deterrente (es. acquisizione della casa tra i beni del comune) Sicuramente non si può accettare che la gente si faccia la legge a modo suo. Sennò siamo al far west altro che manifestazione a Roma!

  14. Per Ridda

    tanto per precisare,io non ho mai detto che pc non è democratico e non è aperto alle discussione,ho detto soltanto che pc 1951 a volte presenta un problema solo da una faccia,distorcendo la verità.

    Come pure per il problema della casa,presenta solo un lato,la legalità e le sanzioni,non presenta il problema nella sua complessità,non dice per es. che la politica non ha varato i piani regolatori,che le forze dell’ordine hanno chiuso tutti e due gli occhi di fronte allo scempio,che gli enti comunali non hanno proceduto alle acquisizioni e non hanno fatto i dovuti controlli.
    E’ troppo facile dire : abbattiamo o sanzioniamo,piu difficile è analizzare un problema nella sua interiezza.

  15. Cari commentatori che criticate pc vi propongo una domanda:
    Ma a quei pochi, veramente pochi, che per rispetto delle regole hanno preferito pagare l’affitto piuttosto di farsi la casa abusiva cosa direste?
    Avete il coraggio e la faccia di bronzo di dirgli che sono dei co….ni o gli chiedete scusa per tutte le stupidagini che state dicendo?
    Se fosse giusto quello che diti a queste persone bisognerebbe farli santi ora e non attendere che muoglino. Non siete daccordo?
    Spero di leggere le vostre risposte.

  16. Infatti il concetto è la sanzione!!!!!!!!!!! La mia domanda éééé??????
    Perche quando la polizia usa la forza contro chi manifesta contro bellusconi deve essere punita e invece ci si gira dall’altra parte facendo finta di niente quando spaccano le teste di chi manifesta per il DIRITTO
    ALLA CASA.Concordo su tutto quello che scrive Franco ma devo far
    notare che esistono due tipi di ABUSIVISMO.Quello SPECULATIVO che
    va CONDANNATO e quello di NECESSITA’che esiste perche purtroppo le istituzioni sono SORDE VOLUTAMENTE nei confronti delle NECESSITA dei cittadini.Il DIRITTO ALLA CASA è GARANTITO dalla vs costituzione e non credo che sia stato scritto per riempire gli spazi vuoti.Inneggiare al rispetto delle leggi in un paese dove delle case popolari sono state date in affitto a prezzi irrisori a d’alema e a sua mamma mi sembra na battuta di cattivo gusto. Quindi chi si vede la CASA ABBATTUTA seppur
    ABUSIVA è la parte LESA anche se qualcuno vuol girare la frittata.Si tra
    tta di disperazione piu che di violazione della legge.Peppino fa confusio ne tra rispettare la legge ed imporre il volere di un gruppo di persone.
    Infatti il problema
    nasce dal fatto che un gruppo di ABUSIVISTI dopo aver sistemato le
    loro esigenze e quelle dei propri figli in tempi passati adesso fanno fintadi
    combattere contro la distruzione del territorio.Queste persone fulminate
    sulla via di damasco dovrebbero demolire le loro case costruite abusiva
    mente seppur condonate se vogliono essere credibili nelle loro intenzioni
    salvare il territorio. Ma non credo che vedremo mai qualcosa del genere perche non è cambiata la loro moralita’bensi sono solo cambiati i loro
    interessi.
    Franco ho visto una tua foto da giovane su un giornale-SI TROPP BELL-

  17. Scuso Sergio per la faccia di bronzo e vorrei dirgli che si discute non certo per elogiare chi ha costruito casa abusiva, ma semplicemente per come siamo messi male a regole e grado di civiltà. Non vedo perché si debba ricorrere ora agli abbattimenti quando si poteva semplicemente troncare sul nascere questo sgradevole fenomeno senza tra l’altro ricorrere a grandi sforzi, che guarda caso, è proliferato solo in Italia e soprattutto dalle nostre parti.
    Certamente Sergio saprà che in Campania e non solo esistono quartieri, come ad esempio Pianura dove troneggiano grandi parchi e palazzi di cinque o sei piani in gran parte abusivi costruiti alla luce del giorno in barba alle istituzioni preposte … possibile che quando si realizzavano queste opere nessuno vedeva niente …? Tutto questo succedeva perché, come ben dice “the winner”, non si rilasciavano licenze edilizie, allo stesso modo le pianificazioni, necessarie al normale sviluppo sociale erano sempre totalmente disattese, quindi perché “ora” si vuole buttare la croce solo addosso ai poveri fessi?

    @pc
    Sarà che pc nel tentativo di sottrarsi ad ammettere certe cose tenta con ogni sforzo di arrampicarsi sugli specchi introducendo a suo sostegno un nuovo concetto … “le sanzioni” … Sarà forse perché della violenza percepisce solo l’aspetto fisico sorvolando del tutto altre sembianze. Tutto sommato una manganellata in testa fa male, ma poi dopo qualche giorno facilmente passa rimanendo solo uno sfumato ricordo, assai diversa è la violenza psicologica poiché è quella che genera grande e persistente sofferenza, si percepisce che c’è chi cerca di assoggettarti, cancellarti, prevaricarti ed è quella che t’accompagna giorno e notte generando grandi interrogativi.
    Ritornando alle sanzioni, pc sa bene che in una recente riunione, riferendosi a precise informazioni, si sosteneva che talune serie imprese, specializzate nella raccolta dei rifiuti urbani che operano bene da anni in Campania e dintorni, accetterebbero di buon grado concorrere al nostro nuovo appalto se si indica un indirizzo ben preciso. Ossia eseguire il servizio impiegando un numero totale di dipendenti di solo venticinque persone e non … i soliti quarantatre … poiché in tal modo, a loro avviso, non si riuscirà mai ad ottenere il benché minimo positivo risultato. E’ chiaro quindi che pc sa bene come stanno le cose, le sanzioni forse servirebbero se indirizzate solo a chi amministra & Co…

  18. Franco come al solito mi costringe a controbattere e chiarire quanto detto brevemente per amore di sintesi.
    per quel che riguarda il servizio raccolta rifiuti i problemi sono su tre fronti:
    – c’è il problema del servizio (quanti lavoratori fanno il servizio e come lo fanno)
    – il problema dell’informazione (informare BENE i cittadini su modalità e scopi della raccolta differenziata)
    – ultimo ma non meno importante la sanzione (se c’è chi si resiste a rispettare la legge anche in presenza di un buon servizio e una raccolta efficiente, va MULTATO)
    E’ vero nel caso dell’abusivismo ci sono grosse carenze legislative ma la cosa (lo dico ancora una volta) va affrontata sul piano politico (che significa votare per chi propone soluzioni diverse al problema della casa etc, fare pressione come opinione pubblica sugli amministratori, protestare PRIMA) sicuramente non sono d’accordo sulla “nostra” soluzione preferita: trovarsi un santo in paradiso e risolvere la propria situazione per conto proprio e poi blaterare di diritto alla casa quando ci sono le ruspe alla porta!
    D’altronde questo modo di fare ci porta a tenere ancora gli amministratori che abbiamo (e che ci meritiamo!!!) perchè se ti fanno il “favore” di non vederti mentre fai l’abuso prima o poi devi ricambiare… 😉

  19. Per risolvere il problema della spazzatura a Procida bisogna strappare la
    gestione dalle mani dei napulitan.Non servono le sanzioni perche a Pro
    cida la gente è meravigliosa.Ma se tolgono la gestione da mano ai napu litan come fanno a campare questi ultimi senza fatica’.Inoltre cosa fara’ insieme per procida se risolvono sto problema.Sara’ il panico per loro.
    E’ Natale bisogna essere tutti piu buoni.C’e’ chi la casa c’e’ l’ha gia in dotazione dalla nascita,c’e’ chi dalla nascita ha avuto in dotazione un patrimonio e l’ha distrutto c’e’ chi come dicevo ha costruito abusivamen
    te per se e per i proprio figli ed adesso visto che sono cambiati i suoi
    interessi è diventato un AMBIENTALISTA.C’è chi vorrebbe un futuro piu
    sereno per se per i suoi figli,sereno come c’e’ l’hanno le persone di cui
    parlavo sopra senza dover essere costretti a pagare sette o ottocento eu
    ro al mese per stare in una casa condonata.Non tutti se lo possono per
    mettere e poi lo stress di essere sbattuti fuori da un momento all’altro.
    Si pagano sti soldi ma è dura sopravvivere.Io penso che oltre a votare
    per chi promette di impegnarsi per dare un buco a chi non c’e’l’ha ci si
    dovrebbe SFRENARE di piu contro chi IL DIRITTO ALLA CASA cerca di to
    gliertelo.Far VINCERE le elezioni a chi dovrebbe cercare di sanare il pa
    sticcio fatto da bassolino è inutile se poi contro di loro si scatenano bran
    chi di PIT BULLassetati di abbattimenti.Se non CI SI BATTE CON VIGO
    RE a fianco di chi deve difendere il nostro DIRITTO ALLA CASA poi non
    possiamo imputargli il fatto di non aver realizzato le promesse quando i
    PIT BULL faranno abbattere ancora le case di qualche povero madonna. Perche solo quelle possono far abbattere i PIT BULL.

  20. Ciao Laurent quanto prima riprenderemo sta discussione.

    Approfitto per inviarti un caldo e sincero augurio di buon natale a te e famiglia.
    con affetto
    franco ridda.

  21. un caro saluto a Peppino (che domani grazie ò presepio avrà l’ingresso di casa libero da rifiuti – si spera) e a tutti i lettori in particolar modo all’inossidabile Ridda 😀

  22. Grazie Franco controcambio anche a te e famiglia.Non so se conviene affrontare di nuovo l’argomento Franco.Ti ricordi ad esempio l’alluvione del Veneto poco tempo fa’.Quanto tempo è durata l’emergenza??Manco na settimana,si sono rimboccati le maniche e stan
    no risistemando tutto SENZA TANTI VUOMMOCHI. Avranno avuto anche
    fondi dallo stato, ma MAI quando si so MAGNATI i napulitan in tutti que
    sti anni con la monnezza.sincado e governatore pd hanno fallito a
    caldoro andra ancora peggio.Peggio perche ogni volta che scende bellu
    sconi a napul a dire che risolvera’il problema in tot numero di giorni è
    se sfidasse i napulitan.Quelle sue affermazioni equivalgono per i napulitan ad una DICHIARAZIONE DI GUERRA.Se qualora fosse possi
    bile sistemare le cose i napulitan per far dispetto a bellusconi se la inven
    terebbero la MONNEZZA.bellusconi pur spacciandosi per un imprenditore
    è SCARSO perche non ha capito chi ha difronte.Altro discorso per il mio
    amico MARCHIONNE che a differenza di bellusconi ha capito come si tra
    tta con i napulitan.Ma questa è un altra storia………..
    Buon Natale a tutti

  23. bentornato Davide!
    è un pezzo che nn ti sentiamo
    un caro saluto a te, un ringraziamento a Winner e un augurio di buon anno a tutti i lettori di Procidamix 🙂

  24. E ti pareva che peppino non si dimenticava del sottoscritto e di laurent ❓

    Grazie pc, ricambiamo lo stesso affettuosamente e con simpatia 😆

  25. Caro Franco,
    quando faccio gli auguri a “tutti” evidentemente mi rivolgo anche a te e a Laurent. Ma visto che ti fa piacere avere auguri personalizzati ti faccio volentieri tanti auguri a te e a Laurent.
    peppino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...