Der Spiegel: Agli italiani piace Berlusconi

E’ un quadretto poco lusinghiero sul nostro paese e sulla nostra politica quello stilato del settimanale tedesco Der Spiegel, che poi mette in guardia: Silvio andrà a casa solo “per le sue responsabilità ed incapacità, non per altro”
 
 Lo stile di Berlusconi agli italiani piace. Per questo non cadrà
“In molti lo considerano come un malato, ma molti altri invece continuano a fare il tifo per lui”. Questo è il quadretto che fa Der Spiegel degli italiani[…] Famiglia Cristiana ha descritto Berlusconi come “malato e infermo di mente”, altri (L’Economist) l’hanno deriso col termine “Burlesque-oni“. Ma il primo ministro – appunta il settimanale tedesco – è un populista, uno che consoce la sua gente. Tanto – azzarda Der Spiegel –  che la maggioranza degli elettori, magari solo segretamente, è d’accordo con lui. Questo spiega perché non reca alcun danno (in termini elettorali) a Berlusconi che si può permettere di dire: “E ‘ meglio con le belle ragazze che essere gay“. Dopo tutto, molte mamme italiane direbbero la stessa cosa”. Un giudizio impietoso, quello del giornale tedesco a cui però, purtroppo, non è facile controbattere…vai all’articolo di Pietro Salvato su giornalettismo.com