L’appello de l’unità per gli eritrei prigionieri in Libia

Vi invito a mandare(come ho fatto io )la lettera di appello dell’unità e per favore, leggete l’articolo sui lager di Gheddafi con la complicità del nostro governo:
Ci rivolgiamo ai nostri lettori, serve un’ampia mobilitazione per rompere il silenzio di morte che pesa sui lager libici.
Per questo motivo vi chiediamo di inviare una mail al ministro dell’Interno Maroni – info@interno.it – perché la legga e la inoltri al resto del governo.
Questo il testo: «Io, (nome e cognome) sono convinto che un Paese civile non possa essere complice di un crimine contro l’umanità.Fermate il massacro dei prigionieri eritrei in Libia»

Annunci