Soldi, ultimo tabù

(da Gramellini)In Germania si è dimesso il presidente della Repubblica. Nei giorni scorsi aveva dichiarato che i soldati tedeschi non sono andati in Afghanistan solo per combattere il terrorismo, ma per tutelare gli interessi economici del loro Paese. Governo e opposizione lo hanno trattato come uno zimbello, al punto da indurlo a uno scatto di dignità. Analoga indignazione avevano suscitato le affermazioni del nuovo ministro della Difesa inglese: «Non siamo a Kabul per educare un popolo rimasto fermo al medioevo, ma perché i nostri interessi nel mondo non vengano minacciati».
Sorprende che due politici abbiano detto per una volta la verità: infatti si è parlato di «gaffe»…vai all’articolo

Annunci