Risposte di Aniello Scotto a F.Marino

Come i più attenti fra voi ricorderanno Franco Marino aveva rivolto una serie di domande a i tre candidati a sindaco (che trovate qua). Aniello Scotto ci ha fatto pervenire (gia un po di giorni fa) le risposte. Eccole:
1)Quale il senso del tuo ritorno in politica?
Lo stesso che volevamo realizzare con Procida in Movimento: contribuire a creare una cittadinanza attiva e una politica di stampo democratico che ponesse i cittadini al centro della vita sociale. Continua a leggere

Errata corrige da Procida Oggi

Caro Peppino, ti prego di pubblicare, con cortese urgenza, l’allegato comunicato.
Ti ringrazio, il kiodo
ERRATA CORRIGE
Sul numero di marzo 2010 di “Procida Oggi”, in edicola, un “refuso” ha riportato in gara nelle liste per le Elezioni Comunali, il sindaco uscente Gerardo Lubrano, candidandolo a Sindaco nella lista “Insieme per Procida”.
Naturalmente non è vero: si tratta di un errore di stampa.
Il candidato a Sindaco di “Insieme per Procida”, come del resto si evince dalle interviste, dai titoli e dagli altri articoli contenuti nello stesso giornale, è Aniello Scotto di Santolo. A cui vanno, insieme a tutti i candidati di “Insieme per Procida”, le scuse del giornale.
La redazione di “Procida Oggi”

Eureka! sono online!

Sono stato per 5 lunghissimi giorni senza adsl per cui mi scuso per tutti i post pubblicati in ritardo e tutte le mail a cui non ho risposto prima. Recupero subito il tempo perduto ringraziando pubblicamente Luca Aurelio senza il cui interessamento starei ancora brancolando nel buio
p.c.

p

Tempi duri per gli opinionisti

L’amico Franco Marino, opinionista, come lui stesso ama definirsi, si lamenta perchè ha rivolto per iscritto in data 2 marzo delle domande agli aspiranti sindaco e a tutt’oggi non ha ancora ricevuto risposta.
Alleghiamo il pdf con le domande per ogni singolo candidato auspicando che, nonostante siano comprensibilmente indaffarati, i nostri candidati trovino il tempo per rispondere.
In fondo è nel loro interesse 😉

Lettera aperta di Insieme per Procida

(Penso che sia una legittima richiesta dei cittadini sapere quanto costa e da dove provengano i soldi di una campagna elettorale. E’ importante infatti che sia chiaro che non stiamo parlando di una campagna pubblicitaria e che da questo tipo di comunicazione nessuno dovrà aspettarsi ritorni economici.
Per questo motivo pubblico volentieri la lettera aperta dei candidati di “insieme per Procida” anche se personalmente mi sarei risparmiato di fare nomi tanto tutto è sotto gli occhi di tutti)
Lettera aperta agli elettori procidani
Sono comparsi nei giorni scorsi sui muri dell’isola i primi manifesti di propaganda elettorale di singoli candidati alla carica di consigliere comunale di Procida: sono quelli che invitano a votare l’assessore uscente *********, candidato nella lista “Procida Prima”.
Nello stesso tempo sconosciute ragazze stanno battendo l’isola, bussando a tutte le case, per distribuire un costoso opuscolo contenente il programma della lista “Procida Prima”. Continua a leggere

Sarkonò

sarkozy-bruni-beach
(dal blog di Zucconi … e speriamo pure per Procida 😉 ) Solenne bagno per il partito del signor Carla Bruni e per lui personalmente, alle regionali francesi, che vedono il  successo delle sinistre e la forte avanzata della destra neo-fasciò-leghista di LePen. Vedi che cosa succede a non avere il controllo dei telegiornali, del cda della Rai, di Miaset e del Minzculpop? Si possono perdere le elezioni. Andate a votare, andate a votare, andate a votare a fine mese, liberate Minzolini. Una bella trombatura del Partito del Predellino metterebbe in moto i meccanismi di autodistruzione che stanno già ticchettando dentro il giocattolo di plastica creato per far divertire Silviò e aumentare il contenuto del suo salvadanaio a spese nostre. Dopo Sarkonò prima o poi arriverà anche il momento del Berlusconò. Meglio se prima.

Appuntamenti di “insieme per Procida”

Caro Peppino,
Di seguito il Programma di alcuni degli Incontri organizzati da INSIEME PER PROCIDA, presso la sede di Via Roma,75:
– Lunedì 15 marzo 2010 ore 18.30 con i pensionati e l’associazione capitani e macchinisti
– Martedi 16 marzo 2010 ore 18.30 con gli operatori balneari e con i concessionari di porti turistici
– Giovedì 18 marzo 2010 ore 18.30 con le Associazioni
– Venerdì 19 marzo 2010 ore 18.00 con i dipendenti comunali
– Venerdì 19 marzo 2010 ore 20.00 con i commercianti
– Sabato 20 marzo 2010 ore 10.00 con i pescatori.
Grazie, Giovanni Villani

Questione di stile

Una campagna elettorale comunale, sopratutto nei piccoli centri, è una finestra privilegiata di osservazione dell’umana natura: in queste occasioni esce fuori tutto il meglio e, purtroppo, pure tutto il peggio!
Io ho fatto un’intervista ad un candidato di cui avevo sentito peste e corna, per verificare cosa ci fosse di vero in queste chiacchiere da barbiere, (senza offesa per i barbieri) e mi sono attirato gli strali di chi non ha gradito e ha risposto offendendo me personalmente. Ora io capisco che ci possa essere un po di nervosismo, ma inviterei tutti a mantenere toni civili e a non scadere, perché bene o male poi gli insulti qualificano chi li fa più di chi li riceve.
Per i più pigri ripropongo un estratto di 58 secondi dell’ intervista incriminata. Considererei un regalo che la guardaste per testimoniarvi come i toni sono pacati e privi di polemica. Che dire? questione di stile?