… da “I sostenitori di Procida…dopo”

(Riceviamo – con invito a pubblicare – da un gruppo di procidani che si autodefiniscono “I sostenitori di Procida…dopo”… )

Il valore di una scelta

Abbiamo scelto “Insieme per Procida” perché vogliamo essere Cittadini,

perché tutti abbiano gli stessi diritti e le stesse opportunità,

perché il futuro sia nelle nostre mani. Continua a leggere

Annunci

Incontro con ANGELA CORTESE

(Riceviamo da Giovanni Villani)
Domenica 14 marzo p.v. alle ore 12,00 presso la sede di Via Roma,75, INSIEME PER PROCIDA ospita ANGELA CORTESE, uno dei massimi esperti nazionali della Scuola.

Una nuova opportunità di confronto per crescere INSIEME.

I bambini vengono prima

(da Gramellini)La Corte di Cassazione ha stabilito che un clandestino non può restare in Italia solo perché suo figlio frequenta la scuola.[…] Però la comprensione si arresta davanti alla realtà della vita che, a differenza della legge, è fatta di carne. In questo caso della carne di un bambino. Il quale uscirà devastato da un’esperienza del genere, si sentirà assaggiato e sputato come una caramella guasta, quando in fondo la sua iscrizione a scuola era la prova migliore della volontà di integrarlo nella nostra comunità. Anche ammesso che la maggioranza dei clandestini siano così spietati da venire in Italia con un bimbo in età scolare solo per turlupinarci (ma ne avete parlato con la badante di vostra madre?), rimane il fatto incontrovertibile che quel bambino è un bambino…vai all’articolo