A proposito di differenziata

Quand’ero ragazzo, più di quarant’anni fa, mio padre aveva una salumeria e ogni sera mi toccava scegliere una scatola robusta, smembrare tutte le scatole che si erano svuotate nella giornata (per cui sono diventato un grande rompiscatole 😉 ) e sistemarle nel cartone che poi veniva esposto a ultim’ora fuori della porta del NOSTRO negozio. Non c’era nessuna raccolta differenziata ma la maggior parte dei commercianti di allora faceva la stessa cosa perché riteneva indecoroso/poco corretto abbandonare gli imballaggi sic et simpliciter.
In tempi più civili e più moderni molti (troppi) commercianti abbandonano i propri imballaggi nella pubblica strada senza neanche darsi la pena di metterli l’uno nell’altro.
Guardando questa foto una domanda mi viene spontanea: è cosi difficile convincere o nel peggiore dei casi, costringere i commercianti che non lo fanno a compattare i cartoni? Continua a leggere