Il killer delle palme a Procida

(da ProcidaTV)
E’ sbarcato anche a Procida il temibile “Punteruolo Rosso”, un vero e proprio killer per le palme. Infatti dopo aver colpito duramente la terraferma (Napoli è piena di palme tagliate e “incappucciate”) ha iniziato la sua opera di distruzione anche qui a Procida. Esattamente a via Simone Schiano è possibile vedere quella che fu una bellissima palma di diverse decine di anni, tagliata e incappucciata.
Il 16 ottobre scorso il nostro agronomo dott. Franco Mattera ha indetto un convegno proprio sul terribile Rhynchophorus ferrugineus che è un coleottero curculionide molto dannoso alle piante di palma (…) Potete scaricarvi la brochure informativa qui e vedere l’intervista fatta da Sebastiano Cultrera per i microfoni di Procida TV all’agronomo Mattera.

Annunci

Se Falcone ci vedesse…

(dal blog di Zucconi)
In queste ore, la Corte Suprema degli Stati Uniti, nella persona del giudice italo americano Antonin Scalia, scoprirà un busto alle memoria di Giovanni Falcone. In queste stesse ore, il partito di maggioranza e di governo, chiamato il Partito della Libertà, affida, per decisione diretta del poprio lìder Silvio Berlusconi, la candidatura per la presidenza della Regione Campania a Nicola Cosentino, che il ministro Scajola, noto simpatizzante dell’estrema sinistra e delle toghe rosse con i calzini turchese, ha definito “invotabile” per certi suoi presunti – notare il garbo garantista – rapporti con i concittadini, i clan e le buone famiglie di Casal di Principe, da dove proviene.
Avendo più volte scritto, in questo blog, che persone come Bassolino e il sindaco Russo Jervolino avrebbero dovuto dimettersi da tempo per il loro fallimento politico e amministrativo, possiamo invitare a pregare per Napoli e per la Campania, perchè ormai soltanto i miracoli possono salvarle. Nel frattempo, Honorable Mister Justice Scalia, rimetta il cappuccio a quel busto, per favore. Non gli faccia vedere come, e da chi, è governata l’Italia, 20 anni dopo la morte sua, della moglie e degli agenti di scorta.