La politica e i leader carismatici

(da Gramellini – La Stampa)
Sarkozy digrigna i denti contro la stampa francese perché osa occuparsi di suo figlio, che una spintarella nepotista ha candidato alla presidenza di un’importante società pubblica a poco più di vent’anni. Obama scomunica la televisione di Murdoch che parla sempre male di lui. Schwarzenegger inasprisce le pene per i fotografi, dopo che un rappresentante della categoria ha ritratto il governatore della California a torso nudo, rivelando al mondo che là dove c’erano i muscoli adesso fluttua una poltiglia gommosa.

Ben ci sta. Siamo stati noi, giornalisti ed elettori, annoiati da generazioni di politici democraticamente grigi, a desiderare i leader carismatici.E ora godiamocele, queste rockstar del potere, con il carico di gravami che si portano appresso. L’ego espanso che le induce a considerare qualsiasi critica nei loro confronti un’offesa alla Nazione. La presenza di tifoserie fanatiche di favorevoli e contrari. La commistione inestricabile fra vita pubblica e privata, che gli stessi divi fomentano per lucidare la loro immagine di supermen, salvo poi appellarsi indignati alla privacy non appena qualcuno prova a guardare sotto il mantello.

Non è il caso di scomodare il solito Brecht, «sventurato il Paese che ha bisogno di eroi». Basterebbe tenere a memoria le parole di Borges: «La miglior democrazia è quella in cui i cittadini non conoscono il nome del Presidente». Pur di averne un facsimile sarei disposto a tutto, anche a votare per quello lì. Sì, quello che non ricordo mai come si chiama.

Annunci

Un pensiero su “La politica e i leader carismatici

  1. Quoto al 100 per 100 Gramellini.
    Un tempo si diceva “l’abito non fa il monaco”.
    Ora nel nostro mondo occidentale il concetto è alquanto cambiato, basta indossare un vestito con cravatta sfavillante, saper parlare anche se non si sa quello che si dice ed aver tanta faccia tosta di dirle in pubblico o più ancora in tv ed ecco che si hanno tutte le carta in regola per diventare un onnipotente dio 👿 –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...