Gli adoratori di pol pot

(da Roberto Cotroneo  L’Unità)
Ma come è possibile? Ho ascoltato il discorso del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi alla Festa nazionale della libertà. Per tutta la prima parte del discorso ha fatto una comprensibile e ovvia propaganda. Con alcuni accenni abbastanza ridicoli e inverosimili. Come quando sulla politica estera si è preso meriti da mediatore tra Russia e Stati Uniti per il disarmo nucleare.(8…)Noi sappiamo che in questo paese Berlusconi ha un seguito reale, che supera di molto il 50 per cento dei consensi, e nonostante tutte le cose accadute negli ultimi mesi. Noi sappiamo che per ora il centro destra è solido e stabile. Ma a questo punto mi chiedo: perché attaccare l’opposizione in un modo così grottesco e così sconclusionato? Come si fa a dire, nel 2009, che la sinistra è fatta di “adoratori di Stalin, Mao e Pol Pot”. Adoratori di Stalin? E di Mao? E addirittura di Pol Pot?…leggi tutto l’articolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...