Procida Portoni Aperti

(Riceviamo dal Comitato Procida Portoni Aperti)
Dopo sette anni in un’unica, magica notte, quella del 12 settembre 2009 a partire dalle ore 21:00, si riapriranno i portoni dell’isola di Procida, in occasione della IX edizione della manifestazione culturale Procida Portoni Aperti, organizzata dalla PRO LOCO di Procida, diretta da Fabrizio Borgogna, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Napoli, con il contributo di Martos Finanziaria, di Procida tv ed altre associazioni territoriali, con la collaborazione organizzativa del Comitato Procida Portoni Aperti, coordinato da Sebastiano Cultrera, e del direttore culturale Ciro Ambrosino.
“La mia isola ha straducce solitarie chiuse fra muri antichi, oltre i quali si estendono frutteti e vigneti che sembrano giardini imperiali”, così Arturo Gerace descrive la sua terra, in questo modo i luoghi di Elsa Morante prendono vita. E proprio di queste straducce e muri, si riscoprirà la bellezza. Sarà aperto il centro storico, il cuore pulsante della Procida più antica e con esso, sarà dato il lascia passare alle tradizioni, alla storia ed al turismo culturale.
“Intorno al porto, le vie sono tutti vicoli senza sole, fra le case rustiche, e antiche di secoli, che appaiono severe e tristi, sebbene tinte di bei colori di conchiglia, rosa o cinereo” e molte saranno le sfumature che tinteggeranno i portoni che definiranno, nel loro insieme, un indimenticabile percorso storico-culturale.
“Le porte sono tutte chiuse, pochi si affacciano alle finestre, ogni famiglia vive tra le sue quattro mura” ma non durante la notte del 12 settembre, una notte rara, in cui i portoni privati lasceranno libero l’ingesso alle collettività.
“All’interno dei portoni si può scoprire la vera isola, fatta di agrumeti, giardini fioriti, viali e terrazze panoramiche sul mare”, così i visitatori potranno addentrarsi negli edifici signorili del XVII e XVIII secolo, respirando l’aria che si addensava tra quelle mura secoli addietro e deliziare la vista con i tipici –quanto esclusivi- cornicioni in piperno, gli infissi degli archi in legno con tanto di sovrastante posata lavorata.
Tutto questo perché negli anni, la manifestazione Procida Portoni Aperti, si è posta l’obiettivo di continuare la ricerca del volto della Procida più vera e segreta.
I Portoni saranno animati con mostre di artigianato tipico, musica, proiezioni di filmati su Procida, mostre pittoriche.

Tel. 081 896 96 28 – 339.31.64.565
http://www.portoniaperti.it http://www.procida.it

Annunci

Un pensiero su “Procida Portoni Aperti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...