Dedicato a chi sai tu!

(dal blog di  aldemaro scotezzari)
Inno all’uomo mediocre
S’innalza imperioso
sopra la media
ma solo salendo su una sedia.
con l’aiuto dei mass media (libera aggiunta di marina ambrosino)

Annunci

Scomode verità su Cosa nostra

(“Sfogliando” Nazione indiana mi sono imbattuto in questo bell’articolo di Andrea Inglese che parla a sua volta di un pezzo di Enrico Deaglio…)
Da Quelle scomode verità su Cosa nostra che la politica ha cancellato dall’agenda di Enrico Deaglio [La Repubblica, 23 luglio 2009, p. 8]
“1) Cosa Nostra siciliana negli anni ‘70 è protagonista del più grande successo capitalistico italiano. Praticamente monopolista del mercato americano dell’eroina, la sua finanza invade l’economia italiana. 2) Per decenni protetta da Giulio Andreotti, subisce un pesante smacco dalla legge Rognoni La Torre (1982) che prevede la confisca dei suoi beni e, subito dopo dalle indagini del giudice Giovanni Falcone che trova in Tommaso Buscetta l’uomo che gli spiega tutto. 3) La Sicilia è il maggiore destinatario della spesa pubblica italiana. Le principali aziende del nord stringono patti diretti con Cosa Nostra per ottenere appalti. Continua a leggere

…e le stelle stanno a guardare

Nebulosa Anello (M57)

Nebulosa Anello (M57)

Una bellissima foto della Nebulosa Anello (M57) ripresa dallo Hubble Space Telescope della NASA. La nebulosa ha un diametro di 2 anni luce circa e dista dalla terra qualcosa come 2000 anni luce in direzione della costellazione della Lyra.
Dopo tutte le miserie che ci tocca vedere qui sul nostro povero pianeta, forse fa bene rivolgere lo sguardo un po verso il cielo.Qui trovate tutto l’articolo con molte bellissime foto dello spazio.

Sanità: ditemichenonèvero

(da Tommaso Strudel)
ROMA – Il Consiglio dei ministri ha deciso il commissariamento del sistema sanitario in Campania e in Molise, affidandone la gestione ai presidenti delle rispettive regioni. È quanto si apprende in ambienti governativi.
GESTIONE – La gestione della sanità, secondo quanto riferito da fonti governative, dovrebbe essere successivamente affidata a «sub-commissari» esterni alle rispettive amministrazioni. Nel frattempo avranno competenza sulla sanità i governatori di Campania e Molise. Continua a leggere

La tassa sulla stupidità

superenalotto

Imperversa la febbre del Superenalotto, nota anche come “la tassa sulla stupidità umana”. L’ultima cifra che sono riuscito a trovare è di 35 miliardi di Euro spesi ogni anno (2005) dagli italiani per rincorrere il nonno apparso in sogno. Sono 35 miliardi sottratti dalle tasche di quegli italiani che meno si potrebbero permetterle di pagarli, in cambio di niente, perchè queste tasse sulla stupidità sono la più regressiva delle forme di fiscalità occulta, gravando proprio su coloro che meno si possono permettere di buttare via centinaia di Euro …continua la lettura