Liberi di tacere

Il senso del pasticciatissimo e vago disegno di legge porcata sulle intercettazioni e l’informazione che il Senato si prepara ad approvare dopo la fiducia alla Camera appare oscuro ai giuristi e preoccupante agli occhi del popolo della rete, come spiega il mio vecchio amico Vittorio Zambardino nel suo blog, ma a me sembra chiarissimo. continua la lettura…

2 pensieri su “Liberi di tacere

  1. Sono abbastanza contrario

    alla nuova legge delle intercettazioni ,in molte cose,ma ,a volte, sono tentato di ricredermi.

    Specialmente,dopo,gli ultimi tentativi che una certa parte di magistrati politicizzati,d’accordo con il centro -sinistra,hanno fatto per “sputare fango e spazzatura” sul Premier,in mancanza di proposte politiche da mettere in campo.

    Questa nuova legge sulle intercettazioni,io la trovo molto valida specialmente dove dice che la stampa non puo publicare notizie fino a che sia chiusa la fase istruttoria e inquirente:cosi,si evitano storture come l’ultimo caso della barese D’Addati sul premier

    Finalmente”cosi si evita l’uso politico della giustizia” come sanno fare i comunisti: per poter “sparlare” c’è bisogno ,come minimo, di un “rinvio a giudizio,altrimenti è solo “spazzatura” e “demagogia”.

  2. Caro the winner, a me pare che in quasi tutti gli argomenti a sparlare e sentenziare (come un giudice politicizzato di dr.) sei solo tu ❗ ❗ 😀 –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...