Procida: criticità amministrative e finanziarie

banane

“Nei pochi mesi di servizio presso l’ente (comune di Procida  ndt) ho potuto constatare una disorganizzazione amministrativa che va dall’utilizzo inappropriato del personale dipendente alla articolazione disomogenea delle competenze delle varie sezioni, alla mancanza di un ufficio contenzioso, alla mancanza di coordinamente tra l’ente e le sue partecipate (ben sei), alla scarsa fiducia nelle professionalità interne con frequente ricorso a consulenze esterne.”
così scrive Ferdinando Guarracino in questo documento – che vi chiedo di leggere attentamentemesso a protocollo il giorno 11 luglio 2008 e che dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, quanto sia pasticciata l’amministrazione della cosa pubblica a Procida e di come i segretari (ne sono già passati tre o quattro)  avendo anche responsabilità penali, si rifiutino di avallare l’operato dei nostri amministratori e preferiscano piuttosto dimettersi.
qui trovate il documento integrale in formato pdf

Monnezza a Procida: storia infinita

ciao pc,
sono un tuo assiduo lettore e vorrei segnalarti questo articolo de “il mattino”.
sono incredibilmente inc….to per quest’ennesima manifestazione di incapacità dei nostri amministratori e delle loro ridicole scuse. e sono ancor più esterrefatto di come l’autore dell’articolo possa indicare come saltata la raccolta porta a porta della notte di domenica. ma quale raccolta porta a porta??? Continua a leggere