Intervista “monnezza forever”


Pochi giorni fa chiesi agli amici di Procida.tv di fare un servizio sulle condizioni di degrado in cui versa vico II Principe Umberto.
Ringraziandoli per il lavoro svolto vi rimando al video sul loro sito

Annunci

4 pensieri su “Intervista “monnezza forever”

  1. Caro Peppino, che vergogna. Capisco la tua rabbia chissa da quanto tempo stai lottando con questo ed altri problemi. Io sono con te e ti prometto che la prossima volta che mi trovo a Procida mi faccio incatenare insieme a te affinche’ qualcuno dei seicentomila impiegati comunali o chi per esso venga a smuovere questo scempio. E poi parlano di raccolta differenziata. Queste sono cose per altra gente altri popoli.Come ben sai a Procida come del resto in tutto il sud dell’Italia i problemi si accumulano molto facilmente ma non si risolvono MAI. Un abbraccio . Franchino Polpetta

  2. Caro Franchino,
    che piacere sapere che i procidani lontani tengono alla loro isola piu dei residenti stessi!
    Vivi da anni a migliaia di chilometri dal nostro scoglio ma Procida è rimasta ancora nei tuoi pensieri. Purtroppo qui le cose vanno a rilento e la strafottenza, la maggior parte delle volte, la fa da padrone!
    ti saluto con affetto
    peppino

  3. Caro Peppino,
    ma quanto hai ragione.
    La realtà napoletana, per quanto diversa e più complicata, almeno è più corretta e coerente.

    Il materiale “ferroso” di risulta (cosi come qualsiasi altro materiale che non sia l’umido o il riciclabile) viene ritirato gratuitamente dall’ASIA a data e ora stabilita.
    Basta una telefonata, ti danno un codice identificativo da “applicare” sulla munnezza e loro la passano a prendere in giorni stabiliti, attrvaerso il lavoro di un comparto “speciale”: 4 dipendenti dotati di un camion con barre alte laterali arrivano, prendono e caricano.
    se sono 4 per tutto il Vomero, a Procida ne basterebbero 2?

    c.c.

    p.s. addirittura mi è capitato di farmi rilasciare la ricevuta della “monnezza” che hanno portato via (un frigorifero alto 2 m) per poi acquistare quello nuovo con l’incentivo.
    al momento: Asia 1 – Sepa 0

  4. Secondo me

    fra poco devi accendere un lumino a San Berlusconi,che ti risolverà il problema di vico Pumberto, con l’istituzione delle ronde cittadine,che indagheranno i colpevoli dell’incivilta’ della gente e rapporteranno a chi di dovere.

    A tal proposito auspico la nascita,anche a Procida, di un’Associazione di volontari su promozione dell’Amministrazione Comunale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...