Procida:il sindaco azzera la giunta

Segnaliamo un articolo apparso su procida.blogolandia a firma Guglielmo Taliercio:
In maniera alquanto improvvisa, ma certo non inaspetta visto l’accelerazione degli ultimi giorni dopo il noto litigio con l’assessore Salvatore Costagliola, il Sindaco di Procida Gerardo Lubrano Lavadera, azzera l’intera Giunta Comunale ed avvia una nuova fase politica sulla base del sostanziale cambiamento dello scenario che ha determinato un rimescolamento generalizzato di gruppi, alleanze e posizioni politiche continua la lettura…

Annunci

9 pensieri su “Procida:il sindaco azzera la giunta

  1. Ho ascoltato l’intervista di procida tv all’ex vice sindaco da cui risulta chiaro che la crisi amministrativa è superata.
    E’ prevalso il senso di responsabilità e non il gioco di potere come preventivamente auspicato dal veggente Pasquale Lubrano.
    Si può quindi tirare un sospiro di sollievo, il commissario non verrà.
    L’attuale amministrazione così opportunamente rinforzata può proseguire tranquilla fino alla sua naturale scadenza 😀 –

  2. che sollievo, meno male, l’abbiamo scampata bella.
    il commissario prefettizio avrebbe di certo tenuto l’isola in condizioni indecenti, la pulizia delle strade e la rimozione delle erbacce sarebbe stato in grado di garantirla solo in occasioni delle processioni religiose; il commissario avrebbe conservato l’isola in una condizione di totale anarchia, avrebbe costruito fontane oscene, piattaforme aeroportuali per aliscafi, avrebbe venduto le proprietà comunali, avrebbe ceduto le quote del porto turistico. a causa del commissario l’isola sarebbe sommersa dal traffico, si sarebbero multate le bici per migliaia di euro, gli operai della sepa e gli impiegati comunali, sempre a causa del commissario, avrebbero scioperato un giorno si e l’altro pure per gli stipendi non pagati. poi li conoscete questi commissari, no? cominciano a scavare buche per tutta l’isola per installare quei cassonetti interrati e poi farli arrugginire. pessima razza i commissari, che dilapidano un miliardo di lire per un parco letterario per poi farlo svanire nel nulla. ma ci pensate se fosse arrivato il commissario? il segretario comunale dott. ferdinando guarracino si sarebbe certamente dimesso pur di non averci a che fare. il commissario inoltre non avrebbe mai consentito che decollasse la raccolta differenziata e i procidani, a causa sua, avrebbero pagato di certo le tariffe per la raccolta rifiuti tra le piu alte d’italia.
    ci è andata di lusso, meno male che ora l’amministrazione è opportunamente rinforzata, le spiagge finalmente torneranno a essere pulite come sempre e i bambini potranno giocare nel verde pubblico opportunamente attrezzato nella impeccabile villa comunale.
    che fortuna, ragazzi, siamo proprio nati con la camicia, se non avessimo una classe politica cosi responsabile a quest’ora il nostro turismo sarebbe ai minimi storici. w procida

  3. @raffaele
    Rafè ci dovevi mettre la faccina con l’occhiolino 😉
    hai visto mai che qualcuno non capisca che stai scherzando!
    Sai purtroppo nei blog queste cose succedono a migliaia!
    Comunque sono d’accordo con te meglio il commissario che una soluzione pasticciata.
    Sono purtroppo in molti a temere il commissario chi in buona fede (perchè lo teme. sono stato in passato anch’io tra questi) chi in cattiva fede (agitandolo come uno spauracchio)
    Alla fine dei conti non so se il commissario (occupandosi da funzionario dell’ordinaria amministrazione) può fare più danni di certe persone che da anni vogliono il “bene” dell’isola 😉

  4. A mio modesto parere

    il Sindaco non dovrebbe azzerare la giunta(poverina) ma lui stesso,cioè dimettersi ,prima che sia troppo tardi.

    Io spero”tantissimo” che venga il commissario,cosi si finisce di fare ulteriori danni(vendita porto e case comunali),e si finisce di dilapidare le nostre risorse.

    Quindi il commissario io non solo lo voglio ,ma lo auspico per il bene di procida, cosi “finisce l’assalto alla carovana”.
    Altro che “un atto di responsabilità” come auspica il vicesindaco nell’intervista:qui l’unico atto veramente responsabile è dichiarare il proprio stato di fallimento e di sfascio politico-amministrativo,come farebbe qualsiasi compagine di governo che non ha piu i numeri per governare.
    W il COMMISSARIO

  5. Completamente d’accordo con Raffaele.
    Abbiamo sopportato 14 anni di cattiva amministrazione, ed ora abbiamo paura che per pochi mesi ci governi un funzionario dello Stato?
    Per me il Commissario non risolverà nè creerà problemi. L’Amministrazione che uscirà dalle urne nel 2010 avrà quindi l’onere e l’onore di impostare un programma di rilancio valido per 5 anni.
    Per quanto mi riguarda voglio andare a governare con il pieno mandato dei miei concittadini.

  6. e pensare che mentre cittadinanza attiva chiedeva al prefetto e bertolaso il commiissario per gli inadempimenti sulla diferenziata e al prefetto un intervento per la rtrasparenza sulla vendita delle quote del porto,tutti dicevano che era una folia che il commissario era un pericolo.Vedrete che la capodanno salverà questa giunta con un appoggio esterno o interno,noi di cittaidnanza continuimo e chieder eil commissario. e ha fare una politica per il paese ,magli altri dove erano…

  7. Secondo alcune indiscrezioni emerse in tarda serata, dopo una serie di incontri più o meno riservati, il sindaco Gerardo Lubrano si appresterebbe a sciogliere la riserva ed a dichiarare chiusa la verifica avviata il 16 aprile scorso e partita, come si ricorderà, con l’azzeramento dell’intera Giunta Municipale. Confermati Luigi Muro (vice sindaco), Enrico Scotto di Carlo, Vincenzo Capezzuto, Rachele Aiello, Elio de Candia e Pasquale Sabia come assessori mentre Salvatore Costagliola, protagonista dello “scontro frontale” con lo stesso Sindaco, verrebbe sostituito in Giunta da Giuseppe Mazzella di Bosco, attualmente presidente del Consiglio Comunale, carica che ricopre da appena pochi giorni.
    Proprio la Presidenza del Consiglio Comunale, dopo la chiusura repentina delle prove di dialogo con i “Riformisti”, andrebbe in dote a Vincenzo Capezzuto jr il quale lascerebbe, quindi, i colleghi di “Alternativa Liberale” in minoranza.

  8. Fumata bianca direi o nera per qualcun altro. Giudicate voi.

    Con Decreto Sindacale del 23 aprile 2009 n° 31 il Sindaco di Procida, Cap. Gerardo Lubrano Lavadera, a conclusione della crisi politica aperta lo scorso 16 aprile quando, con un medesimo atto, azzerò assessori e deleghe, ed a seguito degli incontri avuti con i vari gruppi politici presenti in Consiglio Comanale, partecipa la nomina ad Assessore Municipale dei Signori:
    – Luigi Muro, Assessore Vice Sindaco, con Delega Generale, Baie, Porti turistici, Società Collegate, Contenziosi, Parco Marino, Bilancio;
    – Vincenzo Capezzuto, Assessore, con Delega ai Lavori Pubblici, Politiche sociali, Arredo Urbano, Terra Murata;
    – Elio De Candia, Assessore, con Delega al Patrimonio, Demanio Comunale, Rapporti con Enti, Protezione Civile, Pubblica Illuminazione, Acquedotto, Ambiente, Ecologia, Vivara, Edilizia Privata;
    – Rachele Aiello, Assessore, con Delega al’Urbanistica, Pianificazione Territoriale e Condono Edilizio, Pubblica Istruzione, Pari Opportunità, Agricoltura;
    – Enrico Scotto di Carlo, Assessore, con Delega all Comunicazione, Turismo, Cultura, Grandi Eventi;
    – Pasquale Sabia, Assessore, con Delega alle Attività del Mare, Trasporti, Pesca, Servizi Cimiteriali;
    – Giuseppe Mazzella di Bosco, Asseessore con Delega al Personale, Azienda Comunale, Tributi, Economato, Anagrafe-Stato Civile, Rappresentanza Istituzionale, Culto, Logistica Manifestazioni Turistiche e Culturali, Società Partecipate.
    All’atto della nomina e del conferimento delle Deleghe, il Sindaco Lubrano ha dichiarato di confidare pienamente nell’accettazione da parte dei consiglieri designati così come nell’attivo svolgimento dei compiti in seno all’esecutivo collegiale dell’Amministrazione.

    COMUNICATO STAMPA
    http://procida.blogolandia.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...