La tela del ragno

telaragno
Non vi preoccupate non voglio parlare di politici corrotti e di piani segreti! Il mio amico Claude Hannard mi ha segnalato quest’animazione sul sito espace-science.org che ha dello straordinario: tutte le fasi di costruzione di una tela! Non ho parole per commentare, vi dico solo che le istruzioni sono in francese ma vi basterà cliccare sulla scritta in basso a sinistra per vedere la costruzione passo-passo (cliccando poi sui numeri in alto) o sulla scritta in basso a destra per vedere lo svolgimento senza soluzione di continuità.
L’animazione termina con quest frase: “Il ragno attende al centro della sua tela le cui vibrazioni l’avvertiranno della cattura di una preda” … ma vi avevo promesso di non parlare di politici 😉
buona visione!

18 pensieri su “La tela del ragno

  1. Pingback: Ecomagazine - Rifiuti e Bonifiche » Blog Archive » la tela del ragno

  2. E poi qualcuno dice che l’uomo è l’unico animale intelligente in natura, come dimostra il video, il ragno costruisce la tela per la sua sopravvivenza, quindi l’intelligenza serve alla sopravvivenza-

  3. franco

    fai sempre lo stesso sbaglio, confondi l’intelligenza umana con l’istinto animale

  4. Giuseppe l’istinto è il vero motore, l’istinto mantiene, l’istinto rigenera, l’istinto evolve, l’istinto è l’eros, l’istinto è quello che crea l’intelligenza, l’istinto primordiale fa nascere altri istinti che, bene o male, ti permettono ed aiutano a vivere, quindi umanamente ringrazia l’istinto se puoi continuare a vivere. Tutte queste sono cose praticamente dimostrabili, le differenze a cui sei fortemente ancorato sono tutte da dimostrare-

  5. Ma quale stupendo!

    “L’istinto” negli animali è stato infuso in essi affinchè possano sopravvivere,difendersi, riprodursi: non è frutto dell’intelligenza se il ragno tesse la tela,non lo fa per puro calcolo o ragionamento,fa solo quello che Dio ci ha infuso,cosi, meccanicamente,come robot:la tela,non è frutto di un suo ragionamento,di un tipo speciale di scelta da adottare per nutrirsi.

    Mentre all’uomo è data l’intelligenza per discernere tra bene o male,tra bianco o nero,tra utile o dannoso,tra superfluo o utile e princpalmente per scegliere autonamente se accettare ed amare chi ci ha dato la vita cioè Dio.

    Quindi ,a mio parere,Franco hai detto tante corbellerie

  6. Geppì ( si semp tu!)
    Non è importante chi l’ha fatto e se c’è Dio dietro a programmare il ragno come un robot! E’ stupenda la vita che si manifesta attraverso il ragno e la costruzione della tela che gli serve per vivere! Se solo fosse possibile osservare di più e lasciarsi come i bambini la capacità di meravigliarsi…

  7. Geppì sei sempre il solito, se è come pensi allora non andiamo più a votare, affidiamo tutto alla Teocrazia e non se ne parla più-

  8. Sì, lo stupore infantile… scevro dal bene e dal male.
    Il paradiso dei bimbi, dei ragni, delle locuste e dei pappagalli………………….
    L’inferno degli uomini!

  9. Caro Primo Maggio (penso che diverremo amici) la Sua risposta è bellissima. grazie.

  10. Caro Giovanni, lo penso anche io. Ma non smetta di affilare le armi. Sono sempre pronto per la battaglia! 🙂 😉

  11. p.c. e primo maggio

    si lo stupore infantile o la meraviglia dei bambini alla vista della tela del ragno,ma vi siete mai chiesti chi ha creato tutto questo:veramente pensate che sia frutto “del caso” o del “big bang” o che altra astruseria:che ne pensate?

  12. L’inferno degli adulti consiste nel reprimere costantemente semplici e innocenti impulsi o atteggiamenti infantili, cosa che personalmente cerco di non fare mai perchè in tal modo faccio rivivere felicemente il bambino che sempre mi accompagna. Certamente Giuseppe per reprimere stupore e meraviglia usa le sue convinzioni religiose-

  13. Senza tante pippe mentali…ringraziando Dio o il Caso: buon equinozio di Primavera a tutti!

  14. Azz Franco uno a zero per te palla a centro.Comunque Franco mi togli na curiosita’,com’e’ che la cometa di halley passa ogni cinquanta anni vicino
    la terra.E’ una cosa che mi ha sempre incuriosito,come puo succedere una
    cosa del genere.E’ come se arrivaad un certo punto chissa dove gira e ritorna indietro e viceversa.Boh
    Saluti
    lorenzo

  15. Laurent nell’universo tutto gira, anche il sole gira intorno al centro della galassia impiegandovi un anno galattico che equivale a 25 milioni di anni, anche a Procida si gira e riggira, infatti ognuno di noi chissà quante volte in un giorno dice: mi girano la p…., ti prego non farmi girare le p…ecc. ecc, anche la terra come tutti i pianeti girano intorno al sole e molti si domandano come mai la terra non cade nel sole? Veramente questa costituisce una certa preoccupazione per tanti poiché sta cosa potrebbe anche succedere realmente vista l’instabilità gravitazionale del nostro sistema solare.
    Certamente la cometa halley è molto cara a tutti il mondo cristiano poiché, come molti astronomi sostengono è quella che ha guidato i re magi a Betlemme, l’ultima volta che l’abbiamo vista è stato nel 1986, certamente la rivedremo nel 2061, speriamo solo che non ci venga addosso-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...