La verita’ dietro le parole

Normalmente  rimango sempre perplesso con Beppe Grillo perchè  trovo le sue analisi troppo semplificate. Ciò non toglie che ci sia sempre un fondo di verità spesso amara come nel caso di questa lettera che mi è stata mandata da Lina(maia)…  Leggetela cercando di guardare oltre le analisi sommarie e scoprirete che per noi (i ragazzi degli anni ’60) c’è poco da andare fieri!
“Caro ragazzo, cara ragazza del 2009,
sono un ex ragazzo degli anni ’60, mi chiamo Beppe Grillo, ho sessant’anni. Faccio parte della generazione che ti ha fottuto. Continua a leggere

Annunci