Sala Pio XII: una proposta

A Procida, la sala Pio XII è da sempre stato un punto di riferimento sociale e culturale oltre che religioso.
Per questo motivo chi, come me, crede nell’importanza dei centri di aggregazione e promozione culturale non può tirarsi indietro davanti alla richiesta di aiuto economico che arriva dalla parrocchia di San Giuseppe. Poichè penso che si può fare di piu che un piccolo versamento sul conto corrente vorrei proporre un’asta di beneficenza per la ricostruzione della sala. In principio si potrebbe raccogliere dipinti, sculture, lavori artigianali e quant’altro sia possibile mettere all’asta e poi organizzare, per esempio nell’ex chiesa di S.Giacomo, una vera e propria asta i cui proventi andrebbero totalmente alla ricostruzione della Sala Pio XII.
Per iniziare metto a disposizione due miei disegni-dipinti e un dipinto di mia moglie Saara. Premetto che questa idea non è stata sottoposta ancora nè alle autorità nè ai responsabili della chiesa di S.Giuseppe (D.Michele e D. Marco) ma penso che sia una cosa facilmente fattibile per cui invito tutti a mandare (via commento) le adesioni e/o nuove proposte e idee
Aspetto fiducioso
peppino capobianchi

23 pensieri su “Sala Pio XII: una proposta

  1. Caro pc apprezzo molto questa tua proposta, vorrei sapere approssimativamente quando pensi di poter poi dare il via all’asta che proponi, perchè sto pensando di fare qualche borsa e tengo il problema che mi devo allontanare nuovamente da procida-

  2. Carissimo franco,
    mi fa piacere che tu sia il primo a rispondere a questoa mia proposta-appello. comunque come vedi tutto langue. cerchero di contattare direttamente le persone che possono essere interessate e con cui abbiamo gia fatto esperienze simili. Ricordo una vendita di beneficenza nella galleria di Gigino Nappa dove tra gli altri c’erano Pasquale Lubrano La sig.ra Righi, Nico Granito oltre evidentemente a Gigino e il sottoscritoo. Vediamo se riusciamo a quagliare sta cosa
    Sono molto contento se Fai qualche borsa e conto di chieder anche ad altri artisti-artigiani un contributo. Vorrei vedere di concordare un contributo pure con l’ascom…
    Se son rose…

  3. scusate se rispondo in ritardo all’ appello ma sono stata impegnata e un pò lontana dai blog se può essere utile ho anch’io un paio di opere da mettere a disposizione. fatemi sapè

  4. Caro pc penso sta cosa la facciamo, tutto è buttare i sassi nelle giuste direzioni.
    Noto però con rammarico che chi come me non crede a quello che vuol farci credere madre chiesa, si rivela più sensibile a questi problemi, mentre invece i cosiddetti creazionisti, coloro che parlano sempre di valori, di etica morale, che a chiacchiere sono sempre pronti ad esprimere costante e continua osservanza della bibbia, dei dogmi religiosi di santa romana chiesa ecc. ecc. se ne stanno rintanati nel loro buco e osservano ed ascoltano a mò di ranocchie, come ad esempio un certo Geppino-

  5. Carissimi Peppino e Saara pensate ke potrei contribuire con la mia voce?

  6. Sicuramente SIIIIIIII
    Possiamo prevedere un piccolo recital all’interno della manifestazione. Mi pare una buonissima idea.

  7. Primomaggio scusami se non ti ho risposto subito, non ho proprio potuto poichè in questi giorni sono stato particolarmente occupato, infatti ora mi trovo a Napoli.
    Ti ringrazio per avermi mandato il Discorso della Montagna di Panikkar, è un vero messaggio di libertà interiore ricco di insegnamenti. Trovo molto positivo questo nostro dialogo poichè noto che pur rimanendo nelle mie convinzioni, mi arricchisce molto-

  8. salve, in ritardo vi ringraziamo per la vostra discrezione e solidarietà..in attesa di poterlo fare di persona.
    a presto

  9. Don Marco non ci preoccupiamo e lasciamo fare a pc che certamente organizzerà un’asta favolosa-

  10. Franco

    ma anche tu,dalla pelle dura, ti sei convertito”sulla via di Damasco”, o vuoi fare solo il solito conformista?

  11. Geppì hai ragione, mi hai letto forse nel pensiero? Da qualche giorno penso a Saulo che dopo aver combattuto aspramente gli ebrei si è convertito, in seguito ad una visione avuta sulla via di Damasco, non sò forse dipende dallo scambio di idee avuto con Primomaggio-

  12. Intendevi forse Paolo? La folgorazione sulla via di Damasco può capitare a tutti quelli che sanno ascoltare.

  13. Franco

    ma tu mi sorprendi,e il BAKUNIN che c’è in tè(fino a ieri), la difesa di Darwin.e il mito del Bosone di Higgs,e i Sumeri che tu tanto sapevi, e l’evoluzionista che c’era in te: allora ,erano tutte frottole quello che raccontavi…. o no…..

  14. Ciao Primomaggio se ricordo bene S.Paolo prima ancora della folgorazione ecc. ecc. quand’era ancora al servizio di Roma e combatteva aspramente gli Ebrei si chiamava Saulo-
    Geppino ha proprio ragione pc, hai delle gran belle idee, ma molto ben confuse-

  15. caro Don Marco!
    quale onore 😉
    le foto le puoi mandare a info chiocciola procidamix.com o, se sono troppo grandi, su un cd e farmele avere via graziella / raimondo. Un caro saluto
    p.c.
    p.s. dell’asta di S.Giuseppe si stanno occupando (sembra) due associazioni femminili. se son rose… 🙂

  16. colgo l’ occasione per ricordare a primomaggio che paolo e saulo di tarso sono la stessa personae e a pc che se conosce le associazioni che si stanno occupando dell’ asta può segnalaro loro la mia disponibilità!

  17. Caro pc, come al solito butti la pietra e nascondi la mano 😀 , qualche giorno fà Marina mi ha informato che entro Giovedì(oggi) si doveva fare una dichiarazione presso l’associazione borgo marinaro, ho girato per tutta la mattina senza riuscire a parlare con qualche diretto responsabile, in ogni caso ho lasciato detto a qualche amica che frequenta la chiesa di S. Giuseppe che sono pronto a consegnare le mie borse e quiundi mi informassero quando e dove devo portarle, onde evitare malintesi credo sarebbe opportuno che tu scrivessi qualche commento in merito dando precise informazioni.
    Ti saluto 👿 –

  18. azz Franco sei peggio di un suocero, non me ne fai passare una!!!
    stamattina insieme a Marina (con cui stiamo preparando il manifestino dell’asta) abbiamo provato a contattarti telefonicamente più volte a casa senza successo. La manifestazione è confermata per il 1° Maggio nell’ex Chiesa di S. Giacomo e i prodotti all’incanto saranno esposti nei giorni 29 e 30 aprile per cui le opere devono pervenire nel luogo dell’esposizione il giorno prima 28 Aprile. NON ho ancora scritto un post perchè la manifestazione non ha ancora un titolo.
    A presto vecchio brontolone 😉 😉 😉
    p.s. poi da vicino mi racconterai delle altre volte che ho buttato la pietra e nascosto la mano ❓

  19. pc, ti ringrazio per le informazioni, anche se arrivano con tanto ritardo. E’ logico che stamane non ero a casa, ero in giro per cercare qualcuno del borgo marinaro, come mi aveva detto Marina, sono stato perfino all’asl a domandare a Michelino se sapeva dirmi a chi dovevo rivolgermi e se poi questo non significa tirare la pietra e nascondersi la mano, dimmi tu ❗ 👿 😀 –

  20. Ciao pc, a quando il tuo post ❓ Stai ancora pensando al titolo della manifestazione ❓ . Vedi che oggi ne abbiamo 28, facci sapere perlomeno a che ora si possono consegnare i prodotti.
    Ciao 😆 –

  21. @franco e a tutti gli interessati all’asta per la ricostruzione della sala PioXII. le associazioni che sponsorizzano la manifestazione l’hanno rimandata a data da destinare per cercare di aumentare il numero dei partecipanti includendo molti artisti frequentatori della nostra isola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...