Si dimette l’Ufficio di Presidenza del C. C. di Procida.

dal Giornale il golfo:
Procida – Ieri mattina 1 dicembre 2008, Giorgio Formisano, Maria Capodanno e Pasquale Sabia hanno presentato formalmente le dimissioni, rispettivamente da Presidente e Vice-Presidente del Consiglio Comunale di Procida. Questa la nota trasmessa. “Gli avvenimenti verificatisi nella seduta del Consiglio Comunale del 19.11.2008 e nei giorni successivi hanno evidenziato un profondo mutamento del quadro politico uscito dalle elezioni amministrative del 05.04.2005. Da un lato, infatti, si è verificato il distacco di tre consiglieri della maggioranza di “Procida in Progresso” e, dall’altro, si è avuta una diversa articolazione di nuovi e distinti gruppi consiliari, nell’ambito della minoranza eletta con la lista “Unione per Procida”. Ove si tenga conto della carica di Presidente e di vice-Presidente del Consiglio Comunale è l’unica che sia espressione del civico consesso – stante l’attuale normativa che prevede l’elezione popolare diretta del Sindaco e la nomina da parte di quest’ultimo della Giunta Municipale – se ne deduce la necessità che l’Ufficio di Presidenza del C.C. si sottoponga ad una verifica democratica in Consiglio per constatare la persistenza o meno del rapporto fiduciario che ha portato alla sua elezione. Con la presente, pertanto, i sottoscritti nella qualità di Presidente e Vice Presidente del Consiglio Comunale, nella consapevolezza che il ruolo dell’organo assembleare sarà ancora più decisivo per affrontare e trovare soluzioni ai gravi problemi del Comune di Procida, rassegnano le loro dimissioni dalle rispettive cariche e concordano che la prima seduta del Consiglio con all’ordine del giorno gli argomenti delle dimissioni del Presidente e dei Vice – Presidenti del Consiglio Comunale e della elezione del nuovo Ufficio di Presidenza venga convocato entro la prima metà del corrente mese di dicembre 2008. Ringraziamo il Sindaco e i colleghi Consiglieri per la fiducia sempre dimostrata nei loro confronti che ha loro consentito di svolgere il compito assegnatogli in modo sereno e imparziale. Cordialmente: F.to Giorgio Formisano, Maria Capodanno, Pasquale Sabia.“

Annunci

Un pensiero su “Si dimette l’Ufficio di Presidenza del C. C. di Procida.

  1. è un atto di democrazia e di responsabilità ormai raro in alcuni settori della politica italiana. Va dato merito a chi l’ha fatto e dal momento che l’Ufficio di Presidenza è espressione anche sintetica del C.C. occorre aprire il dibattito nel detto organismo per valutare le difficoltà dell momento; della crisi della maggioranza. Il CC ha il dovere di assumersi la responsabilità di indicare al Sindaco la via da seguire scartando ogni trasformismo di comodo. Procida ha bisogno di un progetto credibile e fattibile e di un Sindaco che non sia ostaggio di qualcuno e di un’Amministrazione che siano in linea con detto progetto. Solo così è possibile ridare respiro al paese, assicurare diritti ed effettuare quella svolta da tempo attesa che possa dare occupazione, sviluppo e serenità lavortiva a tutti. Nicola Lamonica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...